76° anniversario della liberazione della città di Cesena

Il 20 ottobre 1944 le truppe alleate e i partigiani liberavano Cesena dall’occupazione nazi-fascista.

Oggi, a distanza di 76 anni, l’intera città si prepara a celebrare il ricordo della liberazione con una serie di iniziative promosse dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea.

Programma

Martedì 20 ottobre

ore 11.00
Loggiato del Municipio
Deposizione di corona di alloro sulla lapide a Cesena Medaglia d’argento al Valor militare
intervento di Enzo Lattuca, Sindaco di Cesena

Dalle ore 8,00 saranno deposte corone nel Cimitero Militare degli Alleati, al Monumento al Partigiano in Viale Carducci, sulla Lapide a Mario Guidazzi (in Corso Cavour n. 157), sul Monumento ai Caduti di Cefalonia (in V.le Carducci), sulla Lapide in ricordo degli Ebrei caduti e deportati per motivi razziali (in Piazza Almerici), sulla lapide ai Caduti partigiani nel Loggiato del Palazzo Comunale, sulla lapide alle Vittime civili di guerra nell’Atrio del Palazzo Comunale, nello Sferisterio della Rocca, sul Monumento alle vittime di Ponte Ruffio.

Ore 20.30
Palazzo del Ridotto

“Khalsa. I Sikh in Italia dal 1944 a oggi”Proiezione del documentario di Alessandro Quadretti (Italia, 2013, 77 minuti)

Prenotazione obbligatoria a istorecofo@gmail.com
Tel. 0543 28999

Al termine della proiezione il regista dialogherà con Domenico Guzzo, Codirettore dell’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Forlì-Cesena

La cittadinanza è invitata a partecipare.


Fonte originale: Leggi ora la fonte