Appendino, subito un piano per uscire da zona rossa

(ANSA) – TORINO, 05 NOV – “In questo momento drammatico, le
istituzioni devono assumersi le proprie responsabilità. Il
Governo l’ha fatto, stabilendo dei criteri di rischio per le
Regioni”. A dirlo la sindaca di Torino Chiara Appendino che su
Facebook sollecita a “mettere subito in atto un piano
dettagliato e concreto che ci faccia passare alla fascia di
rischio inferiore e che ci porti, Torino e il Piemonte, fuori
dal lockdown il prima possibile”.
    “Sono migliaia i piemontesi bloccati in casa da un sistema
sanitario che per stessa ammissione della Regione, non sta
reggendo, migliaia le imprese obbligate a chiudere che
potrebbero non riaprire più”, aggiunge la prima cittadina, che
nel post non cita il governatore Cirio anche se il riferimento è
evidente. “Ogni minuto perso a fare polemica è un minuto in meno
dedicato a loro – aggiunge -. Adesso bisogna rimboccarsi le
maniche e lavorare pancia a terra per uscirne fra 14 giorni”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte