Bagno di Romagna. 179 positivi, il sindaco: “situazione preoccupante”

Covid: situazione – servizi e vaccini
Cari Cittadini,
Vi fornisco un aggiornamento sulla situazione locale e sui servizi sanitari erogati nel territorio, per i quali siamo al
lavoro.
Situazione Locale
Con l’ultimo aggiornamento abbiamo raggiunto il più alto numero di contagiati nel nostro Comune, con 179
nostri concittadini positivi. 28 sono quelli in isolamento fiduciario, per un totale di 207 persone in isolamento.
Sono numeri elevati, che rispecchiano la situazione generale a cui stiamo assistendo, connessa all’alta contagiositá
della variante Omicron, che “fortunatamete” pare essere meno aggressiva per la salute. Nessuno per ora risulta
ricoverato in terapia intensiva.
I dati confermano però la necessità di adottare tutti gli accorgimenti per evitare rischi di contagio, oltre al rispetto
delle norme, che conoscete e che Vi ho riportato anche nell’ultima comunicazione.
Servizi e Vaccini
In questi giorni insieme all’assessore Enrica Lazzari abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di cittadini
che lamentano la difficoltà a contattare sia guardia medica che la segreteria dei medici. In un momento così
delicato con alti numeri di contagi e di richiesta di assistenza sanitaria il sistema risulta in difficoltà creando disagi
alla popolazione. Ci siamo immediatamente mossi, contattando i dirigenti Ausl per segnalare le
difficoltà riscontrate dai nostri cittadini e chiedere una soluzione. Ci viene evidenziato che il problema è il
sovraccarico di richieste che, nonostante le trenta linee della guardia medica e il potenziamento con le due linee
della segreteria dei medici, non riesce ad essere smaltito in tempi brevi. Questa risposta che ci viene data non è
per noi una soluzione e continueremo a chiedere maggior celerità e garanzia di servizio per i nostri cittadini.
Già da diversi giorni stiamo collaborando con Ausl affinchè venga ripristinato il drive through a Bagno di
Romagna per effettuare i tamponi molecolari in loco per evitare le file di ore e i disagi riscontrati anche dai nostri
cittadini nel drive through di Cesena. Siamo fiduciosi che nel giro di qualche giorno, definiti gli aspetti tecnici
sarà operativa la sede di Bagno.
La campagna vaccinale organizzata in collaborazione con i Medici di Medicina Generale e Ausl negli ambulatori
della Casa della Salute presso l’ospedale Angioloni prosegue molto bene con grande risposta da parte della
popolazione e continuerà per tutti i cittadini dai 60 anni e le categorie di pazienti con elevata fragilità, che hanno
ricevuto la seconda dose del vaccino anti-Covid da almeno 4 mesi (120 giorni).
Stiamo lavorando al fine di migliorare la possibilità di prenotazione senza intasare il Cup ne tantomeno la
segreteria dei medici, ma cercando di dare una risposta ai cittadini che sono in attesa di prenotare il vaccino in
loco e che appartengono alla categoria over 60 o con fragilità.
Da settembre ad oggi i medici di medicina generale con grande tenacia e professionalità hanno somministrato
1590 vaccini anti Covid-19 alla comunità più fragile e anziana.
Ricordiamo che i cittadini soli o in stato di fragilità e che necessitano di supporto nella prenotazione ed
accompagnamento, o di altre necessità possono rivolgersi allo Sportello Sociale al numero 377/6845602 dal
lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30.
Infine, ricordiamo che per il resto della popolazione è possibile prenotare tramite CUP, fasciolo Sanitario e
Farmacie per le altre sedi vaccinali della Romagna.

Vi tengo aggiornati sugli sviluppi. Un caro saluto.

Il Sindaco
Avv. Marco Baccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *