BAGNO DI ROMAGNA. Il sindaco Marco Baccini saluta alunni e studenti per l’inizio dell’anno scolastico

Cari genitori, care famiglie,

questa mattina ho terminato il mio giro di saluti agli alunni e studenti di tutti gli istituti scolastici del nostro
Comune, dai bimbi e bimbe degli asili nido sino agli studenti e studentesse del Liceo Scientifico.
Ho atteso qualche giorno per incontrare i nostri giovani cittadini, per permettere a tutti di gestire il ritorno a
scuola senza interferenze, ma soprattutto per consegnare agli alunni più grandi, dalle scuole elementari in poi, un piccolo libretto dal titolo “Cittadini si diventa”, che ho voluto far stampare per loro.
Quello della cittadinanza è un tema che ho cercato ogni anno di stimolare nei nostri giovani, perché ritengo che
sia uno dei temi più importanti e centrali per la scuola di un Paese democratico, che deve avere come obiettivo
quello di crescere i giovani studenti per farli diventare cittadini consapevoli, educandoli attraverso il concetto
basilare della cittadinanza.
Cittadinanza, quindi, come presupposto e fine dell’insegnamento. In questa accezione emerge l’esigenza di
sviluppare nelle giovani generazioni le competenze e le abilità per partecipare alla vita democratica della
Comunità locale e per assumersi costruttivamente le relative responsabilità individuali e collettive.
Questo libretto, molto intuitivo e chiaro, servirà quindi ai nostri giovani per renderli più consapevoli
nell’affrontare molti aspetti della vita quotidiana sia nel contesto della nostra Comunità locale che nel mondo
globalizzato e collegato dai mezzi di comunicazione moderni.
Certamente, si tratta di un tema che non può essere confinato solo alla scuola o ad un ciclo scolastico, ma che
richiede di essere interiorizzato in ogni ambito. Prima di tutto dalle istituzioni, ma poi anche nell’ambito del ruolo che la famiglia riveste come “ingranaggio propulsivo” della società.
E’ per questo che ho voluto fortemente promuovere la pubblicazione di questo testo, auspicando che possa
essere un altro tassello per costruire una società migliore, in grado di camminare coesa e che possa trovare future guide che conoscano e abbiano a cuore il bene comune.
Con questa speranza e con l’auspicio che anche Voi vogliate sfogliare il libretto insieme ai Vostri figli, saluto tutti i genitori e le famiglie augurandoVi che sia un buon anno scolastico per tutti.
Con Voi mi unisco a portare il saluto della nostra Comunità a tutti gli insegnati e professori ed al personale
scolastico, che quotidianamente sono impegnati nella crescita dei nostri giovani.

Un caro saluto.

Marco Baccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *