Bagno di Romagna. Proposta di candidatura alla Strategia delle Aree Interne

Oggetto: proposta di candidatura alla Strategia delle Aree Interne.
Cari Cittadini,
Vi informo che venerdì scorso il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la proposta di candidare il
nostro Comune alla Strategia delle Aree Interne (SNAI), promossa a livello europeo e governativo per valorizzare
le aree interne del nostro Paese.
In particolare la SNAI rappresenta una politica innovativa di sviluppo e coesione territoriale che mira a
contrastare la marginalizzazione ed i fenomeni di declino demografico propri delle aree più interne del nostro
Paese, attraverso corposi investimenti destinati in modo integrato alla promozione e allo sviluppo locale, con
l’obiettivo di invertire le tendenze demografiche, sociali ed economiche e dare risposta ai bisogni di territori
caratterizzati da importanti svantaggi di natura geografica o demografica.
In vista dell’avvio della nuova fase di sviluppo della SNAI, che si sviluppa nel settennato 2021-2027, sono stati
definiti i nuovi criteri di individuazione dei Comuni che rientrano nella possibilità di candidarsi ed è stato definito
che per ogni Regione saranno attivate solo 2 nuove Aree oggetto di intervento.
Insieme ai Comuni del nostro territorio che rientrano nei criteri di candidabilità e con la collaborazione fattiva
della Fondazione Cassa di Risparmi di Forlì, abbiamo pertanto predisposto un Documento di Candidatura che
ogni Comune ha sottoposto al proprio Consiglio comunale e che verrà inviato alla Regione Emilia-Romagna, al
fine di manifestare il nostro interesse concreto a far parte della nuova Strategia.
E’ un’iniziativa che ci vede coinvolti insieme ai Comuni di Civitella di Romagna, Galeata, Portico e San
Benedetto, Premilcuore, Rocca san Casciano, Santa Sofia, Tredozio e Verghereto.
Anche se per ora si tratta di una manifestazione di volontà e di attenzione, riteniamo che sia un passaggio molto
importante per i nostri territori, sia per la volontà politica di dotarsi di una visione sinergica e trasversale di
sviluppo integrato del nostro territorio e delle nostre Comunità socio-economiche, che per le prospettive e
potenzialità a cui questo primo passaggio potrebbe aprire.
Nel caso di un eventuale esito positivo, infatti, potremmo essere destinatari di ingenti finanziamenti da destinare
ad uno sviluppo complessivo dei nostri Comuni, che coinvolgerebbe le politiche demografiche, socio-sanitarie,
economiche, quelle della formazione ed anche progetti connessi alle infrastrutture.
Dopo questo primo atto l’impegno attuale continua con la redazione di una progettualità più specifica, sulla quale
lavoreremo in sinergia con gli altri Comuni, coinvolgendo il nostro Consiglio Comunale e tutte le parti socioeconomiche locali, così da dare ampia condivisione e partecipazione ad una visione strategica che riguarderà i
prossimi 7 anni del cammino della nostra Comunità.
L’intenzione che ci anima è quella di poter aprire una nuova visione di maggior sviluppo per la nostra Comunità,
quale base per ottenere investimenti strutturali che, insieme ai finanziamenti che stiamo ricercando nell’ambito
del PNRR, possano essere l’occasione di una stagione di vero sviluppo in tutti i settori.
Con questo auspicio, Vi terremo informati sugli sviluppi.
Un caro saluto.

Il Sindaco
Avv. Marco Baccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *