Bagno di Romagna. Uomo colto da improvviso malore si accascia in strada, agente gli salva la vita

Intervento di salvataggio dell’agente di Polizia Locale Mirko Serafini
Cari Cittadini,
vorrei condividere con Voi il ringraziamento che ho manifestato al nostro agente di Polizia Locale Mirko Serafini, che si è reso protagonista di un intervento di salvataggio che ha consentito ad un nostro concittadino di non perdere la vita.
L’intervento salvifico è avvenuto il 15 novembre scorso, quando Mirko – durante il proprio turno di servizio – si trovava in Piazza Allende a San Piero in Bagno, ove ha sentito grida di aiuto provenire da un vicolo. Di corsa si è recato sul posto ed ha trovato un uomo a terra privo di sensi, attorniato da alcuni cittadini. Dopo aver chiamato il 118, ha verificato che l’uomo a terra non aveva battito cardiaco, così, dopo avergli liberato le vie respiratorie estraendo la lingua dalla bocca, ha proceduto immediatamente con il massaggio cardiaco, che ha continuato a praticare ininterrottamente fino all’arrivo dei soccorsi, ai quali poi ha lasciato spazio continuando a supportarli.
“La prima cosa più bella – mi ha detto Mirko l’agente – è stata quella di apprendere che il signore in fin di vita, dopo essere stato sottoposto a terapia intensiva, si è salvato ed ora sta bene. Poi, ricordo con emozione le parole del personale sanitario del 118 che si è complimentato per l’intervento che ha consentito la rianimazione del nostro concittadino, ma soprattutto il ringraziamento sentito della figlia e della famiglia per il fatto di poter ancora avere in vita il proprio padre”.
A nome di tutta la nostra Comunità ho ringraziato Mirko Serafini per l’intervento tempestivo, coraggioso e competente di cui si è reso protagonista e che ha permesso di salvare la vita ad un concittadino della Comunità.
Con l’occasione, manifesto anche la nostra vicinanza alla famiglia in un momento così difficile e teso, ma che ha avuto un buon fine.
Un caro saluto.
Marco
Comune Bagno di Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *