Cervia. Il Pdf: «L’aborto non è un diritto. L’obiezione di coscienza invece sì»

Le preoccupazioni espresse dall’associazione “Ipazia” per l’alto numero di operatori sanitari obiettori anti-abortisti nel consultorio e nell’ospedale di Cesena vengono liquidate dal Popolo della famiglia come frutto di «un grave malinteso di fondo dovuto all’ignoranza della Legge 194, davvero inaccettabile per chi se ne erge a paladino»…Corriere Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *