CESENA. Anagrafe digitale nazionale, il Sindaco Enzo Lattuca: “Grande opportunità per i cittadini”. Il Comune ha introdotto questo servizio già nel 2010

 

A partire da oggi, lunedì 15 novembre è possibile scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della propria famiglia, direttamente dal sito messo a disposizione dal Ministero dell’Interno nell’ambito del progetto ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente). Si tratta di una novità interessante per i cittadini, soprattutto perché questi certificati, fino al 31 dicembre prossimo, sono esenti dal pagamento dell’imposta.

“Nel corso degli anni – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – il Comune di Cesena ha digitalizzato gran parte dei servizi utili al cittadino. Questi servizi a partire dal 2020 sono stati raccolti all’interno dello Sportello Facile Digitale, anche nato con l’intento di promuovere l’accesso ai servizi online offerti dal nostro Ente. La stessa possibilità di richiedere certificati online, avviata a partire da oggi e che si presenta come una grande opportunità per l’utenza, non è però una novità per i cesenati. Già dal mese di agosto 2010 infatti è stata pubblicata la prima versione del portale di servizi online che consentiva di richiedere certificati anagrafici e di stato civile, all’epoca utilizzando la tecnologia del timbro digitale 2D plus. Nel tempo – prosegue il Sindaco – la piattaforma ha subìto diversi aggiornamenti fino ad approdare alla versione attuale che integra le tecnologie del QR-Code e del Sigillo elettronico. Dal 2010 sono stati migliaia i certificati prodotti annualmente, con evidenti benefici per i cittadini che hanno potuto usufruire di un servizio senza doversi recare in comune. Inoltre collegandosi al portale comunale i cittadini hanno la possibilità di richiedere certificati di stato civile, il servizio nazionale riguarda solo i certificati anagrafici, come gli atti di nascita, di matrimonio e di morte”. Il nuovo servizio nazionale non sostituisce quello che già da tempo eroga il Comune di Cesena, ma si va ad affiancare a quest’ultimo che conserva le funzionalità precedenti.

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente è la banca dati nazionale che semplifica i servizi demografici per favorire la digitalizzazione e il miglioramento dei servizi a Cittadini, Imprese ed Enti. Se in passato i dati anagrafici erano dispersi in quasi ottomila comuni, oggi sono raccolti in un’unica Anagrafe. Una banca dati nazionale che consente di ampliare la possibilità di offrire “servizi digitali”: Facili, Accessibili, Efficienti, Sicuri. Si tratta di servizi gestibili da remoto che consentono di compiere in modo nuovo i compiti che prima facevamo di persona. Ad oggi, ANPR raccoglie i dati del 98% della popolazione italiana con 7794 comuni già subentrati e i restanti in via di subentro. L’Anagrafe nazionale, che include l’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE) pari a 5 milioni di persone, coinvolge oltre 57 milioni di residenti in Italia e sarà ultimata nel corso del 2021.

Per accedere al portale https://www.anagrafenazionale.interno.it/  è necessaria la propria identità digitale (Spid, Carta d’Identità Elettronica, Cns) e se la richiesta è per un familiare verrà mostrato l’elenco dei componenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certificato. Il servizio, inoltre, consente la visione dell’anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati e di poterlo scaricare in formato pdf o riceverlo via mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *