CESENA. AVIARIA. FOCOLAI IN ALLEVAMENTI, SI’ GOVERNO A ODG MORRONE/RAFFAELLI (LEGA) PER RISTORI

AVIARIA. FOCOLAI IN ALLEVAMENTI, SI’ GOVERNO A ODG MORRONE/RAFFAELLI (LEGA) PER RISTORI
Roma, 30 dicembre. Sì del Governo all’ordine del giorno sottoscritto dai parlamentari della Lega Jacopo Morrone e Elena Raffaelli dove si chiede di rifinanziare il fondo istituito presso il ministero della Salute per risarcire i danni diretti connessi alla patologia aviaria che sta interessando numerose aziende sull’intero territorio nazionale.
“A partire dal 19 ottobre 2021 – affermano – il Centro di referenza nazionale (CRN) per l’influenza aviaria ha confermato diverse positività per il virus HPAI (influenza aviaria ad alta patogenicità) nel pollame domestico allevato in Italia, in particolare in allevamenti del Veneto e della Lombardia. Al 24 dicembre la presenza del virus è stata riscontrata in 279 allevamenti, con un aumento dei focolai che ha determinato ulteriori controlli e limiti a carico delle aziende in gran parte del nord Italia.
Si stima che ad oggi nel nostro paese siano stati abbattuti circa 14 milioni di capi fra polli, tacchini, galline ovaiole e pollastre, mentre nei 27 paesi UE e nel Regno Unito, fra il 16 settembre e l’8 dicembre 2021, siano stati segnalati 867 focolai di virus HPAI. La previsione degli esperti è che la circolazione virale persisterà anche nei prossimi mesi, costituendo un rischio per il settore del pollame in tutta Europa, fattore che renderà ancora più insostenibile la situazione a carico dell’intera filiera, in particolare delle aziende di allevamento e lavorazione, che hanno accumulato finora danni diretti e indiretti stimabili in oltre 150 milioni”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *