CESENA. Coronavirus, 38 i nuovi casi sul territorio. Il sindaco Lattuca parla ai cittadini sulla sua pagina Facebook

 

Nella giornata odierna sono 38 i nuovi casi di Coronavirus registrati sul territorio cesenate: 28 sintomatici. Lo indica il report della Regione sull’andamento dell’epidemia.

Il sindaco di Cesena Enzo Lattuca interviene su Facebook: “Nelle ultime 24 ore sono 38 i nuovi casi sul nostro territorio,  di cui 18 a Cesena, 30 circa sono sintomatici”. E ricorda “il poderoso lavoro che sta facendo la struttura dei tamponi drive-through dell’ospedale Bufalini. Per quanto riguarda i ricoveri, dobbiamo evitare che il sistema ospedaliero vada sotto stress, allo stato attuale sono 20 i ricoveri nel reparto Covid più tre malati che si trovano in Terapia intensiva“.

“Viaggiamo alla media di 7 nuovi ricoveri a settimana, a dicembre si rischia di tornare ad una situazione simile a quella che abbiamo vissuto a marzo. I posti di Terapia intensiva sono stati potenziati anche al Bufalini, spero che ce ne sarà meno bisogno con le cure che vengono attuate molto tempestivamente”. La situazione non è critica ma di allerta elevata”.

“Allo stato attuale non ci sono limitazioni agli spostamenti ma la raccomandazione è quella di non spostarsi se non per reali necessità. Gli eventi culturali come gli spettacoli di cinema e teatri sono sospesi, restano attive le mostre, i musei e i servizi bibliotecari”.“

“Sulle scuole superiori ci saranno novità, dobbiamo capire come attuare il nuovo Dpcm, come potenziare la didattica a distanza, che è stata prevista per decongestionare il trasporto pubblico. Da lunedì prossimo ci saranno novità. La scuola deve essere l’ultima cosa a chiudere”.

“Anche nell’ambito delle attività sportive, penso agli spogliatoi, si sono verificati casi di contagio. Sono poche le attività che possono continuare, gli sport di contatto con competizioni che hanno rilievo nazionale, e gli allenamenti individuali nei parchi o nei circoli sportivi, ma all’aperto”. “

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *