CESENA. Dalla Giunta 100 mila euro per lavori di manutenzione straordinaria di scarpate e fossi stradali

 

Nuovi interventi di difesa del suolo e mitigazione dei rischi idrogeologico sono previsti dal Settore Lavori Pubblici del Comune di Cesena e sono stati approvati dalla Giunta comunale che ha stanziato 100 mila euro da destinare a lavori straordinari di sistemazione di scarpate e di fossi stradali interessati da movimenti franosi. Nello specifico, gli interventi previsti riguardano la realizzazione di briglie in terra battuta e drenaggi alla base di un muro di sostegno della carreggiata stradale di Via Formignano e l’esecuzione di palizzate in legno di castagno per il ripristino di una scarpata lungo la stessa via; l’esecuzione di opere di sostegno in Via Casalbono e l’esecuzione di opere di drenaggio in Via Raggi della Torre. Per poter procedere alla realizzazione di questi lavori, e dunque al ripristino delle scarpate, sarà necessario intervenire con un’opera di pulizia della scarpata e realizzando alla base barriere con massi ciclopici e palizzate in legno di castagno.

“Il progetto approvato dalla Giunta – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Christian Castorri – ci consentirà di partire a breve con una serie di interventi di massima importanza e di grande utilità pubblica per la messa in sicurezza delle nostre strade. In particolare, nei prossimi mesi daremo avvio alla realizzazione di opere strutturali per la difesa del centro abitato e delle infrastrutture primarie e di interventi di manutenzione straordinaria. La messa in sicurezza del territorio è prioritaria per l’Amministrazione comunale, per questa ragione riteniamo si tratti di lavori straordinari di prima importanza che ci consentono di prevenire eventuali danni causati dal maltempo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *