CESENA. DISAGI IN VIA SACCHI PER CONTINUE ROTTURE TUBI ACQUA, INTERROGAZIONE LEGA: STRADA DISASTRATA

DISAGI IN VIA SACCHI PER CONTINUE ROTTURE TUBI ACQUA, INTERROGAZIONE LEGA: STRADA DISASTRATA

Cesena, 7 dicembre. “Gravi disagi ai residenti di via Sacchi, in pieno centro storico a Cesena, per le continue rotture delle tubazioni dell’acqua”.
Così in una nota i consiglieri del gruppo Lega (Antonella Celletti, Fabio Biguzzi, Enrico Sirotti Gaudenzi e Beatrice Baratelli) che hanno presentato un’interrogazione alla Giunta dopo aver ricevuto diverse segnalazioni.
“Le rotture si ripetono senza soluzione di continuità con conseguenti allagamenti di cantine e ricadute sulla viabilità, oltre all’evidente disservizio offerto ai contribuenti. A ogni ‘rottura’ corrisponde un ‘rattoppo’ realizzato dalle ditte chiamate a ripristinarla, tanto che via Sacchi può essere definita attualmente una ‘strada disastrata’ per i troppi avvallamenti del manto stradale, difficile da percorrere in bicicletta e perfino a piedi. Risale a qualche giorno fa l’ennesima rottura con una rilevante perdita d’acqua e il blocco della viabilità. Di qui le rimostranze di residenti che ricordano come già due anni fa, secondo informazioni assunte, Hera avesse messo in preventivo la posa di un nuovo sistema di tubatura dell’acqua. Chiediamo quindi alla Giunta se sia al corrente della situazione e quali iniziative intenda attivare per risolverla, se sia vero che Hera aveva già previsto il rifacimento delle tubature dell’acqua e, in caso di risposta positiva, quale sia la data prevista per i lavori. Tra le tante questioni, c’è infatti anche il costo degli interventi per ripristinare le vecchie tubature. Vogliamo quindi conoscere a quanto ammonti la spesa per il 2021 di ogni intervento avvenuto in via Sacchi per rattoppare le rotture, se sia in preventivo il rifacimento del manto stradale e se si intenda sollecitare Hera a migliorare la qualità degli interventi evitando di provocare avvallamenti e dissesti nelle strade cittadine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *