CESENA. DOPPIO TRAGUARDO PER IL PROGETTO TRATTI DI DONNA

Giovedì 30, al Parco Ippodromo, presentazione ufficiale di un libro di storie per bambini e di uno spot video di sensibilizzazione sulle discriminazioni di genere

Cesena – Non ce l’hanno fatta né la pandemia né la distanza a scoraggiare le quindici giovani donne che danno vita al progetto de l’Aquilone di iqbal denominato Tratti di Donna, che dal 2015 promuove iniziative di informazione e sensibilizzazione su tematiche importanti come quelle della lotta agli stereotipi e a ogni tipo di discriminazione di genere. A dicembre 2019, grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna e alla collaborazione dell’Assessorato alle Politiche delle Differenze del Comune di Cesena e del Centro Donna, il progetto aveva dato alla stampa il libro illustrato “Dove abitano gli eroi?“, che doveva essere presentato al pubblico a fine febbraio 2020, presentazione poi annullata a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria.

Giovedì 30 settembre al Parco urbano dell’Ippodromo, in via Fausto Coppi, presso la casetta di Book Crossing gestita dall’Associazione, il libro verrà presentato al pubblico con un’iniziativa gratuita dedicata ai bambini che segnerà l’ultimo appuntamento in calendario del “Reading Corner”, progetto inserito nell’ambito del Green City Cesena 2021. Il libro contiene otto storie, scritte dalle ragazze stesse, che raccontano di eroi silenziosi, che rappresentano esempi di coraggio e determinazione da seguire e a cui ispirarsi nella vita di tutti i giorni. Eroi che non salgono sui palazzi come Spiderman, non portano il mantello come Superman o che non sollevano oggetti pesantissimi come Hulk, ma che spesso abitano proprio accanto a noi, anche se fatichiamo a riconoscerli.

A partire dalle 17 le ragazze del progetto leggeranno alcune storie contenute nel libro e, a seguire, i bambini saranno invitati a partecipare a un laboratorio di disegno sul tema degli eroi. In omaggio a tutti i presenti una copia del libro e un piccolo kit per colorare. Nel corso dell’iniziativa verranno inoltre estratti quattro partecipanti che riceveranno un buono per l’acquisto di libri.

Parallelamente a questo appuntamento, le ragazze allestiranno un gazebo nella zona dello Skate Park per la presentazione dello spot video dal titolo “Non è una questione di genere”, realizzato con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e con la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche delle Differenze del Comune di Cesena e del Centro Donna.

“La realizzazione dello spot è stata molto complicata” – affermano le ragazze di Tratti di Donna – “Il lavoro è iniziato proprio nel periodo del primo lockdown, quando era impossibile incontrarsi e portare avanti tutte le azioni per le quali era necessaria la presenza fisica. Non ci siamo perse d’animo, ci siamo reinventate con riunioni e interviste on line, in attesa del momento in cui avremmo potuto realizzare le riprese e concludere il video”.

Lo spot vede la partecipazione di cinque testimonial, ritenuti particolarmente significativi per i traguardi raggiunti nel proprio ambito e selezionati attraverso un sondaggio pubblico, promosso tra i giovani del territorio nel periodo da aprile a giugno 2020: il calciatore dell’A.C. Cesena Luca Ricci, l’attore Ettore Nicoletti, il disegnatore Denis Medri, l’imprenditore Luca Lo Iacono e il Sindaco Enzo Lattuca. Dalle loro risposte alle interviste, strutturate dalle ragazze per sondare la percezione della discriminazione di genere nei vari ambiti di riferimento (sport, politica, arte, imprenditoria), è nato un claim che potesse sintetizzare un messaggio positivo per i giovani e uno stimolo al cambiamento sociale.

Nonostante le difficoltà incontrate nella realizzazione dello spot a causa delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria, il gruppo di Tratti di Donna ha potuto contare sulla disponibilità delle persone coinvolte e sulla collaborazione di realtà importanti del territorio come l’A.C. Cesena, Teatro Verdi, Foodstation e Comune di Cesena che hanno messo a disposizione i propri spazi per la realizzazione delle riprese. I giovani presenti giovedì al Parco ippodromo verranno invitati a guardare lo spot in anteprima e a condividere con le rappresentati di Tratti di Donna le osservazioni suscitate dalla visione e le riflessioni personali sulle tematiche trattate.

Le due presentazioni di giovedì segnano per le ragazze del progetto Tratti di Donna l’inizio di un nuovo percorso che si concentrerà sulla ricomposizione del gruppo, dopo i mesi di distanza, soprattutto delle studentesse fuori sede, e sull’ideazione e realizzazione di nuove iniziative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *