CESENA. Il Centro Congressi riparte e sigla un accordo con Ial

Riapre il polo congressuale di Cesena Fiera e lo fa con una novità: un accordo tra l’ente fieristico e lo Ial dell’Emilia-Romagna, in particolare la sua scuola di ristorazione di Cesenatico. L’Alberghiera gestirà l’Area del gusto del polo congressuale realizzando corsi, attività formative e didattica. Una sinergia che amplia l’offerta della struttura che già vede presente il Gambero Rosso per eventi wine&food.

Ial Emilia-Romagna (ente accreditato della Regione) svolge corsi e attività formative da oltre 60 anni, con la sede di Cesenatico attiva da oltre 20 anni. Punto di forza dell’attività dello Ial è il metodo dell’esperienzalità che permette agli allievi di crescere “sul campo”. Emblema è il ristorante didattico di Cesenatico, aperto anche quest’estate presso la sede di viale Carducci 225 (per iscrizioni ai corsi e prenotazione al ristorante, telefonare allo 0547 675792). La scuola lavora con varie categorie di utenti, in particolare con giovani e adulti, persone svantaggiate, disabili, disoccupati.

Tutte attività formative che saranno estese anche nell’Area del gusto del polo congressuale cesenate, il quale riapre i battenti dopo oltre tre mesi di stop. Grazie agli ampi spazi e una dotazione tecnologica all’avanguardia, il Centro congressi è in grado di ospitare meeting aziendali, assemblee, incontri fino a 400 partecipanti, nel rispetto dei protocolli di tutela e di distanziamento sociale, offrendo così una risposta adeguata alle più diverse esigenze di aziende, istituzioni, associazioni.

Il Polo congressuale di Cesena Fiera può contare su una serie di servizi ad hoc come l’adattabilità degli spazi e sistemi audio-video di ultima generazione che consentono l’utilizzo delle moderne tecnologie per eventi in diretta streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.