CESENA IN MUSICA. PERSI 100.000 EURO, BARATELLI (LEGA): EPISODIO OPPORTUNAMENTE FINITO NEL DIMENTICATOIO. PRESENTATA INTERROGAZIONE

 

Cesena, 15 ottobre. “La perdita del contributo regionale di 100.000 euro per il progetto ‘Cesena in Musica’ è passato praticamente sotto silenzio. Ci saremmo aspettati le scuse da parte dell’amministrazione comunale e, comunque, una sorta di presa in carico delle responsabilità con annessa la previsione di iniziative per sostenere comunque il progetto. Al contrario, la Giunta sembra essersela cavata con una scarna dichiarazione dell’assessore alla Cultura, Carlo Verona, tesa più a scaricare il problema che a spiegarlo all’opinione pubblica. La vicenda è invece da chiarire, di qui la presentazione di un’interrogazione dove chiediamo le ragioni dell’incomprensibile inerzia dell’amministrazione comunale che, rispetto agli anni passati, non ha proceduto alla doverosa presentazione del progetto per accedere al finanziamento regionale e a chi siano da ascriverne le responsabilità. Vogliamo anche conoscere i motivi per cui l’amministrazione comunale avrebbe deciso, secondo notizie stampa, di non fornire riscontro alle richieste scritte del Conservatorio di procedere con la presentazione del progetto. Una serie di errori incomprensibili, da principianti allo sbaraglio, che deve comunque avere una motivazione e su cui è necessario fare una riflessione critica”.
Lo afferma in una nota la consigliera comunale della Lega Beatrice Baratelli che, insieme ai colleghi Antonella Celletti, Fabio Biguzzi e Enrico Sirotti Gaudenzi, ha sottoscritto l’interrogazione.

Ufficio Stampa Lega Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *