Cesena. Le casine dei libri arrivano anche a Macerone

Una libreria all’aperto e nel verde. Questa mattina i bambini e le bambine della Scuola “Le Margherite” di Macerone, insieme all’Assessora ai Servizi educativi per l’infanzia Carmelina Labruzzo, alla Coordinatrice pedagogica, alle rappresentanti dell’APS “Progetto 11” e alle loro insegnanti, hanno inaugurato la prima Casina dei Libri, installata nell’aiuola fra la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria. A poche settimane dal lancio del patto per la lettura e nell’anno in cui Cesena si candida a Capitale italiana del libro, anche a Macerone prende avvio il progetto educativo e di cittadinanza attiva “Bookcrossing”, un sistema di condivisione totalmente gratuito basato sulla libera donazione e circolazione di libri e materiale informativo su tematiche importanti, che ha lo scopo di rendere sempre più accessibile e fruibile la lettura e l’informazione in diversi luoghi della città.

 

“Grazie all’Associazione Progetto 11 – commenta l’Assessora Labruzzo – questa mattina abbiamo inaugurato una prima Casina dei libri a Macerone, un momento dedicato alla lettura e alla condivisione che si innesta a pieno titolo nel percorso di Cesena città del libro. È importante che i bambini, fin da piccoli e dai primi anni di istruzione, imparino ad approcciarsi ai libri insieme alle loro famiglie e ai loro nonni. Da oggi dunque è possibile far vivere questo ‘bene comune’ messo a disposizione della collettività con i libri donati dal territorio così come accade in altri quartieri di Cesena, dove ci sono altre casine realizzate dalle Associazioni del territorio, che generosamente le hanno costruite e donate. Il funzionamento è molto semplice:  tutti coloro che vorranno leggere una delle storie contenute in questa casina potranno prendere in prestito un libro, per poi restituirlo”.

 

Sempre con la collaborazione dell’Associazione Progetto 11, delle insegnanti e del Centro di Documentazione Educativa “G. Zavalloni”, una seconda casina dei libri sarà inaugurata a primavera sempre a Macerone.

 

 

 

Cesena, 18 novembre 2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *