CESENA. Spaccio di cocaina: la Polizia arresta 4 persone dopo cinque mesi di indagini

 

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Cesena, nel contrasto allo spaccio di droga in città, guidati dal dirigente Nicola Vitale, hanno arrestato 4 persone, due cesenati e due albanesi, ora agli arresti domiciliari in seguito all’ordinanza cautelare firmata dal Gip del Tribunale di Forlì.

Un’attività di indagine diretta a contrastare nello specifico lo spaccio di cocaina sul territorio. In azione anche la Squadra Mobile della Questura di Forlì. I destinatari del provvedimento restrittivo sono due cittadini albanesi, un trentatreenne (incensurato) ed un ventisettenne, e due trentanovenni cesenati, già noti alle Forze dell’Ordine per reati analoghi.

Secondo gli inquirenti, i 4 avrebbero messo in piedi  “una consolidata attività di spaccio di cocaina, perpetrata con diverso titolo dai quattro soggetti, a Cesena”.  Ricostruzioni investigative che si sono sviluppate nell’arco temporale di cinque mesi di indagini. Nel corso dei servizi di appostamento numerose sono state infatti le cessioni di stupefacente a clienti abituali, documentate e poi confermate dalle dichiarazioni fornite dagli stessi.

Una ricostruzione quella della Polizia che è stata valutata e sposata dal Pubblico Ministero, Lucia Spirito, della Procura della Repubblica di Forlì che ha chiesto al Tribunale, i provvedimenti cautelari da adottare nei confronti degli indagati. La decisione del Giudice per le Indagini Preliminari è stata quella di adottare la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico dei quattro indagati. Misura confermata in sede di udienza, che si è svolta nella mattinata di giovedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *