Cesena. Spazi al futuro, nuovo incontro relativo agli immobili che il Comune affiderà in gestione ad Associazioni ed Enti del Terzo settore (venerdì 27 agosto, sede quartiere Oltre Savio)

 

 

 

cesena rigenera – spazi al futuro, nuovo incontro relativo agli immobili che il comune affiderà in gestione ad associazioni ed enti del terzo settore

venerdì 27 agosto presso la sede del quartiere oltre savio – 18,30

 

 

Valorizzare e rigenerare spazi e comunità, co-gestire luoghi e co-produrre valore per la Città aprendo nuovi scenari per le Associazioni e per i territori in un legame che porta alla generazione di relazioni per il bene comune. Proseguono gli incontri organizzati dal Comune di Cesena per favorire la partecipazione all’Avviso pubblico per la gestione di sette immobili di proprietà comunale. Domani, venerdì 27 agosto, alle 18,30, presso la sede del Quartiere Oltre Savio (Piazza Anna Magnani 143) ci si concentrerà sul tema “La sostenibilità della proposta progettuale”.

 

Sono oggetto del presente Avviso pubblico le ex scuole elementari di Case Castagnoli, Villa Calabra, Capannaguzzo, Bulgarnò (piano terra), il Centro sociale La Fiorita, lo Spazio Oltre Savio e l’immobile Pievesestina (secondo piano). A questi si aggiunge l’impianto sportivo “Bocciodromo”, del quartiere Cervese Sud, per il quale dovrà prevedersi, oltre ad un utilizzo da parte del soggetto gestore per proprie attività agonistiche, dilettantistiche e di promozione sportiva, anche la possibilità di utilizzo dello stesso da parte di altri soggetti e, dove compatibile con le caratteristiche dell’impianto, da parte dell’utenza libera.

 

La partecipazione alla call pubblica “Cesena Rigenera – Spazi al futuro” è aperta ad Associazioni o Società sportive, singole o associate iscritte al Registro delle associazioni e società sportive dilettantistiche, Comitati e altre realtà locali senza scopo di lucro del territorio che intendono avviare percorsi e progetti di valorizzazione di spazi di comunità portando avanti le proprie attività e promuovendo allo stesso tempo iniziative di animazione di comunità, in un costante dialogo con il Comune e i rispettivi Quartieri. A differenza della Portaccia di Sant’Agostino e della Ex scuola elementare di Diegaro, al centro del percorso “Avanti, c’è spazio”, questi otto immobili non necessitano di interventi strutturali e sono già pronti all’uso.

 

I soggetti interessati dovranno presentare la propria candidatura entro e non oltre il 30 settembre 2021 inviando una PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesena.fc.it. Tutte le informazioni sono reperibili sul sito dell’Ente (https://www.comune.cesena.fc.it/cesenarigenera) e saranno fornite nel corso degli incontri in programma sul territorio.

 

 

 

Cesena, 26 agosto 2021

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *