CESENA. TRAFFICO IN TILT PER IL ‘DRIVE THROUGHT’. PROBLEMA PREVEDIBILE, INTERPELLANZA LEGA: QUALI PROVVEDIMENTI SI STANNO PREDISPONENDO?

TRAFFICO IN TILT PER IL ‘DRIVE THROUGHT’. PROBLEMA PREVEDIBILE, INTERPELLANZA LEGA: QUALI PROVVEDIMENTI SI STANNO PREDISPONENDO?

Cesena, 23 novembre. “Traffico paralizzato, attese lunghissime e consistenti disagi per residenti, lavoratori e esercizi nell’area cittadina che va dalla rotonda di Case Finali e comprende via Fiorenzuola fino alla rotonda Madre Teresa di Calcutta, via Fatebenefratelli e via Brunelli con ricadute sulla circolazione delle zone limitrofe e sull’accesso al nosocomio di autoambulanze e di pazienti o visitatori. Causa di tanto caos i mezzi incolonnati di persone in attesa di accedere al ‘drive throught’ dell’ospedale Bufalini per effettuare i tamponi molecolari. Già da giorni la stampa locale si occupa del problema, ma fino a ieri, 22 novembre, non sembra siano state individuate soluzioni, nonostante le tante segnalazioni di utenti, automobilisti e residenti ‘imbufaliti’”.
Così in una nota il consigliere comunale della Lega Antonella Celletti, che ha presentato un’interpellanza sulla vicenda.
“Impossibile pensare che i competenti uffici dell’Asl non abbiano previsto l’afflusso e il conseguente intasamento e che questa informazione non sia stata trasmessa e condivisa con l’amministrazione comunale in modo da elaborare per tempo un piano preventivo. Eppure sembra sia così. Da qui la presentazione di un’interpellanza per sapere quali provvedimenti si stiano predisponendo per risolvere il problema. Ma, oltre agli ingorghi di traffico, arrivano anche segnalazioni di supposti disservizi e ritardi nella risposta agli utenti del servizio sanitario che devono sottoporsi al tampone in tempi utili. Chiediamo quindi alla Giunta se ritenga di attivarsi per sollecitare l’Asl a una maggiore attenzione rispetto alle richieste di pazienti che debbano effettuare il tampone”.
In allegato l’immagine della fila di auto ieri sera 22 novembre alle 21.06.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *