Cesena. Turismo invernale: “Risorse regionali insufficienti per la riapertura degli impianti”

Verghereto, 7 novembre. “Le risorse regionali fin qui stanziate per il turismo invernale del territorio delle Balze e di Verghereto sono assolutamente insufficienti ai fini di una sua ripresa e sostenibilità stagionale”.

A metterlo in evidenza, in un’interrogazione con carattere di urgenza è il consigliere regionale e Presidente della Commissione bilancio Massimiliano Pompignoli che sottolinea come “l’offerta turistica invernale rivesta un’importanza fondamentale per l’intera economia regionale e, in particolare, per le aree montane come quella del comprensorio cesenate. Peccato che, per l’insufficienza di fondi, gli impianti sciistici del Fumaiolo, unica stazione di risalita del comprensorio cesenate, resteranno chiusi per il quarto anno consecutivo. Per rilanciare e sostenere il turismo invernale di questa zona” – chiosa Pompignoli – “non sono sufficienti interventi a spot come quelli fin qui sostenuti dalla Regione Emilia Romagna ma occorre un piano di investimenti corposo e diversificato, finalizzato a far ripartire l’economia del territorio”. Da qui la richiesta del consigliere regionale alla Giunta Bonacini di “erogare i fondi necessari e sufficienti alla riapertura e riqualificazione complessiva degli impianti di risalita della stazione sciistica Balze/Fumaiolo, unica stazione del comprensorio cesenate nel Comune di Verghereto.”

Ufficio Stampa Lega Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *