Cesena. Violenza donne, Morrone (Lega): maltrattamenti tollerati in certe culture, resti alta l’attenzione

Violenza donne, Morrone (Lega): maltrattamenti tollerati in certe culture, resti alta l’attenzione
Roma, 25 nov- “In questo giorno, come tutti i giorni, rinnovo il mio impegno a tutela delle donne maltrattate e di tutti i soggetti più deboli e indifesi abusati. La retorica e le frasi di circostanza contano poco. Servono l’impegno costante e il coraggio di agire e di non voltare la testa dall’altra parte. L’abbiamo fatto con la legge sul ‘Codice rosso’ che è solo il primo step, come abbiamo più volte detto. ‘Codice rosso’ che va a colpire anche la barbarie delle ‘spose bambine’, pratica consentita da culture oscurantiste che nulla hanno a che spartire con le nostre leggi e i diritti di cui la nostra civiltà è portatrice. Per questo la nostra attenzione deve essere primariamente rivolta all’osservanza dei principi costituzionali da parte di tutti i residenti nel nostro Paese qualunque sia la loro tradizione culturale. Non possiamo tollerare che ci siano donne maltrattate e costrette a pratiche liberticide di serie A e di serie B”.
Così in una nota il deputato della Lega Jacopo Morrone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *