Cesena. Vox in Bestia, progetto del soprano Laura Catrani: il 7 novembre al Bonci

Teatro Bonci

Piazza Guidazzi – Cesena

 

7 novembre

domenica ore 21.00

 

Vox in Bestia

Un prontuario di Animali Divini

 

un progetto di Laura Catrani

per voce sola, narratore, chitarra elettrica e video animazioni

dalla Divina Commedia di Dante Alighieri

Laura Catrani soprano

Tiziano Scarpa narratore

Peppe Frana chitarra elettrica

musiche di Fabrizio De Rossi Re, Matteo Franceschini,

Alessandro Solbiati, Guillaume De Machaut,

anonimo (Llibre Vermell) e Johannes Ciconia

(ricostruzione di Peppe Frana)

Tiziano Scarpa testi

Gianluigi Toccafondo video animazioni

Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena

 

 

Il bestiario poetico della Divina Commedia

prende vita nel progetto del soprano Laura Catrani

 

Domenica 7 novembre (ore 21.00) al Teatro Bonci di Cesena è previsto il secondo appuntamento della settimana con il teatro musicale: una collaborazione con il Conservatorio Bruno Maderna che presenta il progetto del soprano Laura Catrani sulla Divina Commedia, Vox in Bestia, con Tiziano Scarpa narratore e la chitarra elettrica di Peppe Frana.

 

Cerbero, il colubro, l’augello, la colomba, l’ape, l’agnello; ma anche l’astor, i vermi e i botoli: la Commedia di Dante, tra le sue pieghe infinite, offre il dono di uno straordinario “bestiario poetico”, fantastico, irto di simboli, ma al tempo stesso reale.

È questo il cuore di Vox in bestia, progetto del soprano Laura Catrani pensato in occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante, che ha avuto il suo debutto su RAI Radio3 in quindici puntate lo scorso maggio e ora è trasformato in concerto.

 

Su ognuna delle cantiche hanno lavorato tre diversi compositori: Fabrizio de Rossi Re dall’Inferno, Matteo Franceschini dal Purgatorio e Alessandro Solbiati dal Paradiso, hanno tratto musica per voce sola, senza accompagnamento strumentale.

Ciascuno dei quadri dello spettacolo è introdotto da una miniatura letteraria che racconta l’essenza simbolica dell’animale dantesco, composta per l’occasione da Tiziano Scarpa, una delle voci più originali della narrativa italiana contemporanea.

Intrecciati al canto, gli animali prendono vita e forma anche attraverso le visionarie video animazioni di Gianluigi Toccafondo che ha tradotto il bestiario in forma visiva.

Peppe Frana, liutista di grande sensibilità, dà suono alla musica del tempo di Dante, suonando però, per questo concerto, la chitarra elettrica.

 

Come scrive il dantista Giuseppe Ledda ne Il bestiario dell’aldilà, «una tra le presenze più sorprendenti del poema è quella degli animali. Si tratta di una presenza continua e variatissima, che si apre nel primo canto dell’Inferno con la lonza, il leone e la lupa, le cosiddette tre fiere, e arriva sino alle api, cui sono paragonati gli angeli nell’empireo».

Dalle tre cantiche emergono tre luoghi poetici in cui fiere, bestie e animali immaginari sono sempre un tramite tra gli uomini e Dio, tra le anime dei morti e la luce divina verso la quale tutte guardano.

 

«In questo continuo rinvio tra il tempo di Dante e il tempo presente, si colgono le risonanze senza fine che la Commedia continua a donare al secolo in cui viviamo, la sua costante e persistente “universalità”» scrive Laura Catrani.

 

 

Informazioni

Teatro Bonci, Piazza Guidazzi – Cesena

Biglietteria da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 14.00; nei giorni di rappresentazione aperta anche dalle ore 17.00 alle 19.00, poi dalle ore 20.00 fino ad inizio spettacolo. Le domeniche di rappresentazione diurna aperta dalle ore 14.30.

info@teatrobonci.it | cesena.emiliaromagnateatro.com | www.vivaticket.it

Biglietti da 11 a 7,50 euro.

 

Dal 6 agosto, in base all’art. 3 DL n.105 23/07/2021, per accedere ai luoghi di spettacolo, oltre all’obbligo di indossare la mascherina, è necessario avere il Green Pass. All’ingresso il personale di sala incaricato chiederà di mostrare il QR code digitale o cartaceo. Per i minori di 12 anni non è previsto l’obbligo del Green Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *