Cesenatico. Arrestato 21enne albanese beccato a spacciare droga

NELLA SERATA DEL 26 NOVEMBRE U.S., MILITARI DEL DIPENDENTE N.O.RM.-ALIQUOTA OPERATIVA HANNO TRATTO IN ARRESTO UN VENTUNENNE ALBANESE, SENZA FISSA DIMORA, CENSITO PENALMENTE, POICHE’ RITENUTO RESPONSABILE DELLA VIOLAZIONE DI CUI ALL’ART. 73 DEL D.P.R. 309/1990 (PRODUZIONE, TRAFFICO E DETENZIONE ILLECITI DI SOSTANZE STUPEFACENTI O PSICOTROPE). OPERANTI, NEL CORSO DI MIRATO SERVIZIO DI POLZIA GIUDIZIARIA FINALIZZATO ALLA PREVENZIONE E REPRESSIONE DEI REATI INERENTI ALLE SOSTANZE STUPEFACENTI,  HANNO SORPRESO L’UOMO NELLA ZONA DI PONENTE DEL COMUNE DI CESENATICO (FC), MENTRE ERA INTENTO A CEDERE GR.0,52 (ZEROVRGCINQUANTADUE) DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO “COCAINA” AD UN ACQUIRENTE, SUCCESSIVAMENTE SEGNALATO ALLA COMPETENTE AUTORITA’ AMMINISTRATIVA QUALE ASSUNTORE. L’UOMO, PERTANTO, E’ STATO DICHIARATO IN STATO DI ARRESTO E, COME DISPOSTO DAL SOSTITUTO PROCURATORE DI TURNO PRESSO IL TRIBUNALE DI FORLI’ – DOTT.SSA FRANCESCA RAGO -, TRATTENUTO PRESSO LE CAMERE DI SICUREZZA DI QUESTO COMANDO IN ATTESA DELLA CELEBRAZIONE DEL GIUDIZIO DIRETTISSIMO TENUTOSI NELLA MATTINATA DEL 27 NOVEMBRE U.S., ALL’ESITO DEL QUALE, CONVALIDATO L’ARRESTO DEL VENTUNENNE, E CHIESTI DALLO STESSO I TERMINI A DIFESA, IL GIUDICE MONOCRATICO – DOTT.SSA ELISABETTA GIORGI – HA APPLICATO ALL’INDAGATO LA MISURA CAUTELARE DELL’OBBLIGO DI PRESENTAZIONE ALLA P.G. IN ATTESA DELLA PROSSIMA UDIENZA.

 

 

IL COMANDANTE

(Cap. Flavio Annunziata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *