Cesenatico. Arrestato per spaccio 29enne albanese incensurato

NELLA MATTINATA DEL 27 NOVEMBRE U.S., MILITARI DEL DIPENDENTE N.O.RM.-ALIQUOTA RADIOMOBILE HANNO TRATTO IN ARRESTO UN VENTINOVENNE ALBANESE, RESIDENTE IN CESENATICO (FC), INCENSURATO, POICHE’ RITENUTO RESPONSABILE DELLA VIOLAZIONE DI CUI ALL’ART. 73 DEL D.P.R. 309/1990 (PRODUZIONE, TRAFFICO E DETENZIONE ILLECITI DI SOSTANZE STUPEFACENTI O PSICOTROPE). OPERANTI, NEL CORSO DI MIRATO SERVIZIO DI POLIZIA GIUDIZIARIA FINALIZZATO ALLA PREVENZIONE E REPRESSIONE DEI REATI INERENTI ALLE SOSTANZE STUPEFACENTI E PSICOTROPE, HANNO PROCEDUTO AL CONTROLLO DELL’INDAGATO MENTRE, A BORDO DELLA PROPRIA AUTOVETTURA, TRANSITAVA IN QUESTA VIA CAMPONE SALA. INSOSPETTITI DALL’ATTEGGIAMENTO DEL CITTADINO STRANIERO, IL QUALE APPARIVA INSOFFERENTE AL CONTROLLO E PARTICOLARMENTE AGITATO, I MILITARI LO HANNO SOTTOPOSTO A PERQUISIZIONE PERSONALE, ALL’ESITO DELLA QUALE E’ STATO RINVENUTO UN INVOLUCRO IN CELLOPHANE CONTENENTE SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO “COCAINA” DEL PESO DI GR. 0,5 (ZEROVRGCINQUE). SUCCESSIVA PERQUISIZIONE VEICOLARE HA CONSENTITO DI RINVENIRE, OCCULTATI ALL’INTERNO DI UN CONTENITORE DI PLASTICA, ULTERIORI N.22 (VENTIDUE) DOSI DELLA MEDESIMA SOSTANZA STUPEFACENTE, DEL PESO COMPLESSIVO DI GR. 16,5 (SEDICIVRGCINQUE). L’UOMO, PERTANTO, E’ STATO DICHIARATO IN STATO DI ARRESTO E, COME DISPOSTO DAL SOSTITUTO PROCURATORE DI TURNO PRESSO IL TRIBUNALE DI FORLI’ – DOTT.SSA FRANCESCA RAGO -, SOTTOPOSTO AL REGIME DEGLI ARRESTI DOMICILIARI PRESSO LA PROPRIA ABITAZIONE IN ATTESA DELLA CELEBRAZIONE DEL GIUDIZIO DIRETTISSIMO, TENUTOSI NELLA MATTINATA DEL 27 NOVEMBRE U.S., ALL’ESITO DEL QUALE, CONVALIDATO L’ARRESTO DEL VENTINOVENNE, IL GIUDICE MONOCRATICO DEL TRIBUNALE DI FORLI’ – DOTT.SSA ELISABETTA GIORGI – HA IRROGATO LA PENA DI MESI 8 (OTTO) DI RECLUSIONE – PENA  SOSPESA – E LA MULTA DI EURO 1000 (MILLE).

 

 

IL COMANDANTE

(Cap. Flavio Annunziata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *