CESENATICO. Assegnato il primo appalto per il Waterfront di Ponente

 

Si è conclusa la gara per la realizzazione del primo stralcio che riguarderà la realizzazione del tratto di fogna bianca propedeutico alla riqualificazione dell’intera zona

Cesenatico, 6 marzo 2021_ È stato assegnato il primo appalto dell’opera di riqualificazione del
Waterfront di Ponente: appalto da € 2.100.00,00 di lavori affidati all’impresa edile stradale
“Fratelli Massai srl” di Grosseto che si sta adoperando per gli ultimi adempimenti burocratici
con l’obiettivo di cominciare i lavori a stretto giro. Questo primo stralcio riguarda la
realizzazione della dorsale fognaria di Via Colombo, adesso del tutto assente: un’opera strettamente
necessaria in sé e propedeutica a tutto il pacchetto di lavori da 5.4 milioni di euro destinati al
rifacimento integrale del Waterfront di Ponente. Il progetto prevede 920 metri di strada
coperti da nuova fognatura e altri interventi come la prosecuzione di un tratto di fognatura oggi
cieco da via Magellano (all’incrocio con via Pigafetta) fino a via Mazzini e da qui, per 660 metri
lungo la via fino a trovare allacciamento, in corrispondenza dell’incrocio con via Cavour, alla
fognatura esistente che sottopassa la linea ferroviaria. In questo modo può essere drenata un’ampia
area di circa 80 ettari, tra i quali vi è tutto il tratto di via Colombo dal canale Tagliata fino
all’intersezione con via Magellano, un’area ricca di strutture ricettive, spesso soggetta ad
allagamenti, in caso di piogge e acquazzoni proprio a causa dell’assenza di questo sottoservizio.

Alla gara d’appalto hanno partecipato 11 ditte per un cronprogramma ancora da stilare ma che si
dovrebbe attestare su circa 9 mesi di impegni. I lavori, per non intralciare la stagione turistica, si
svolgeranno in due riprese con una sospensione durante i mesi estivi e cominceranno dal
tratto di Via Mazzini.

 

Il Waterfront

Questo primo stralcio di lavori è solo l’inizio della rinascita tanto attesa di una parte molto
importante di Cesenatico. Dopo la realizzazione della dorsale fognaria infatti, si procederà
con gli appalti per la realizzazione di tutto un pacchetto di opere preziose per la vivibilità
della città ma anche apprezzabili dal punto di vista estetico. Si andrà avanti infatti con la
riqualificazione degli accessi alla spiaggia da Viale Colombo fino a Via Magellano dove sorgerà
una vera e propria “Piazza al Mare”; sarà realizzata una pista ciclabile, portata avanti la copertura
con la pubblica illuminazione, la costruzione di marciapiedi e l’installazione di arredi urbani. È
previsto anche il re-styling completo del tratto terminale del Canale Tagliata.

L’investimento totale previsto è di € 5.404.269, 84 con il contributo della Regione Emilia-
Romagna pari al 75% della spesa ammessa, € 4.053.201,63.

 

Le parole del Sindaco Matteo Gozzoli e dell’Assessore Valentina Montalti

“Il Waterfront di Ponente è un’opera che Cesenatico aspetta da tantissimo tempo: sarà una
riqualificazione che darà nuova vita a una zona importante dal punto vista strategico per il
turismo. Questi lavori sono un’occasione di crescita per tutti, un punto di arrivo ma anche un punto
di partenza sia per i residenti che per le strutture ricettive di Cesenatico. Sarà come ampliare la
nostra città, dandole uno spazio in più. Partiamo dai sottoservizi, importantissimi, per migliorare
la vivibilità e la sicurezza di tutta la zona”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli.

“Dialogare con le istituzioni è importantissimo e fondamentale ed è motivo di orgoglio vedere
quanto la Regione Emilia-Romagna creda in questo progetto: ci ha creduto concretamente,
investendo fondi importanti, e continua a farne un vanto e un progetto centrale per tutto il
territorio”, il commento dell’Assessore Valentina Montalti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *