CESENATICO. Consegnate le borracce agli studenti di prima elementare

 

Nelle scorse settimane tutti i nuovi alunni delle scuole elementari di Cesenatico hanno ricevuto la loro borraccia personale

Cesenatico, 21 dicembre 2021_ Sono state consegnate nelle scorse settimane 227 nuove borracce a tutti gli studenti di prima elementare dei plessi del Comune di Cesenatico. È l’ennesimo appuntamento del progetto plastic-free sviluppato da Unica Reti in collaborazione con i Comuni della Provincia di Forlì-Cesena, pensato e studiato per promuovere l’uso consapevole dei contenitori di acqua tra le nuove generazioni e ridurre così l’utilizzo della plastica monouso a partire dalle scuole e dagli edifici pubblici. 

A partire dal novembre del 2019 sono state distribuite circa 3000 borracce per studenti e insegnanti con la partenza del progetto “Docendo discimus”, con l’insegnamento si impara, e adesso per l’avvio del nuovo anno scolastico ne sono stati dotati anche i nuovi studenti che frequentano i plessi di Cesenatico, tutti dotati di erogatori d’acqua. Nell’estate 2020 anche il Municipio di Cesenatico è diventato plastic-free con 213 borracce per tutti i dipendenti del Comune di Cesenatico, gli assessori, il Sindaco e consiglieri comunali.

 

I numeri della consegna

Alla Scuola Saffi sono state consegnate 30 borracce; alla scuola Ada Negri 35 borracce; alla scuola Leonardo Da Vinci 41 borracce: alla scuola di Sala 31 borracce; alla scuola di Villalta-Bagnarola 25 borracce e alla scuola di Villamarina 64 borracce. 

 

Le parole del Sindaco Matteo Gozzoli 

“Ringrazio Unica Reti per la consegna e gli operatori di Cesenatico Servizi per averle distribuite nelle scuole. Lo sviluppo di una coscienza ecologica e un’attenzione alla sostenibilità ambientale sono necessarie per cambiare la nostra mentalità con i piccoli gesti: quella della borraccia è una buona abitudine quotidiana, importante per eliminare il più possibile la plastica dalle nostre vite.”, le parole del Sindaco Gozzoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *