CESENATICO. Creazione di una comunità solidale, responsabilità dei cittadini e decoro urbano

 

Le idee e i progetti della lista civica Cesenatico in Comune

Creazione di una comunità solidale, responsabilità dei cittadini e decoro urbano: sono
questi alcuni dei tempi presenti nel programma elettorale di Cesenatico in Comune.
La lista civica che alle prossime elezioni amministrative appoggia il candidato sindaco di
centro-sinistra, Matteo Gozzoli, presenta altri due candidati al consiglio comunale di
Cesenatico: Lorena Savastano e Giorgio Pagan.
Lorena Savastano, 76 anni, pensionata, volontaria e unica caregiver del marito malato di
Alzheimer.
«Uno dei temi principali del nostro programma è la coesione sociale, che in questi ultimi
anni è stata trascurata anche a causa della pandemia. Per attuare questo progetto sarebbe
opportuno che le associazioni presenti sul territorio potessero meglio dialogare fra loro, per
non disperdere energie ed essere più incisive. Infatti solo se ci prenderemo cura, insieme,
dei più fragili potremo costruire una società più forte e inclusiva».
Giorgio Pagan, 63 anni, direttore di scena alla Fondazione Nazionale della danza a Reggio
Emilia, ora in pensione.
«Dopo alcuni anni sono tornato a vivere a Cesenatico e ho trovato una realtà sempre bella,
ma con alcuni aspetti migliorabili, fra i quali: il recupero di immobili abbandonati (pubblici e
privati), la vena Mazzarini ferma da anni, parchi, piazzette, marciapiedi, strade, piste ciclabili
da migliorare. Queste problematiche sono sotto gli occhi di tutti. Cesenatico deve
mantenere alta la qualità del suo arredo e aspetto urbano. Il nostro progetto è mettere in
relazione edifici e strutture chiuse o abbandonate con chi ha idee progettuali, creando una
piattaforma con un piano di lavoro dedicato. Fondamentale inoltre consolidare il ruolo
dell’ente locale come presidio di legalità coinvolgendo l’associazionismo in un osservatorio
permanente sulle infiltrazioni mafiose nella nostra costa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *