CESENATICO. È in corso la pulizia lungo le strade comunali: intervento su 4200 caditoie

 

Le operazioni andranno avanti  anche nel 2022: coinvolte diverse zone di Cesenatico

Cesenatico, 12 dicembre 2021_ Sono in corso in questi giorni e andranno avanti fino a gennaio 2022 i lavori di pulizia delle caditoie per dare una risposta concreta e tangibile in termini di manutenzioni e sicurezza idraulica di strade, marciapiedi e pubbliche vie. L’Amministrazione Comunale, attraverso Cesenatico Servizi, ha dato il via a questo importante progetto di pulizia con coinvolte 4.200 caditoie: questo tipo di lavoro, portato avanti da ormai tre anni, non rappresenta dunque un unicum ma si inserisce all’interno di un ampio progetto di manutenzione coordinato e predisposto da Cesenatico Servizi. 

Gli interventi prevedono l’asportazione e carico di eventuali materiali accumulati nelle griglie e nelle bocche di lupo, l’apertura del pozzetto ed eventuale immissione di acqua ad alta pressione per il distacco di rifiuti, aspirazione del contenuto nel pozzetto e sua completa pulizia dal materiale estraneo, la verifica del regolare deflusso dell’acqua nei tratti di raccordo fra pozzetto e fognatura comunale e chiusura del pozzetto con il riposizionamento della botola o della griglia.

Le operazioni coinvolgeranno i quartieri di Madonnina, Ponente, Villamarina, Valverde, Bagnarola, Villalta, Sala e Centro. 

 

Le parole del Sindaco Matteo Gozzoli

La pulizia e la rifunzionalizzazione delle caditoie pubbliche è un tema molto sentito dalla cittadinanza e il piano che abbiamo predisposto durante il mandato precedente sta andando avanti con il coinvolgimento di molte più caditoie rispetto allo scorso anno: con questo interventi organici e strutturati puntiamo a pulire la stragrande maggioranza delle caditoie comunali migliorando la sicurezza idraulica e la sicurezza stradale, elementi importanti soprattutto in questa stagione”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *