Cesenatico. Impressionanti i dettagli dell’aggressione di sabato alla stazione e in un casa privata

L’aggressione di sabato sera nei pressi della stazione e poi in una casa privata, è rimasta nella mente del vicino che ha soccorso l’uomo e la donna che rischiavano di essere massacrati. Ha raccontato che il 23enne catanese, nudo e completamente ubriaco, minacciava di uccidere tutti. Ha così chiamato aiuto ed è riuscito a soccorrere la coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *