Cesenatico. Tunisino irregolare e censito penalmente beccato a passeggiare col coltello

NEL DECORSO FINE SETTIMANA, ALL’ESITO DI SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO FINALIZZATO ALLA PREVENZIONE E REPRESSIONE DEI REATI IN GENERE E DELLE VIOLAZIONI DELLE NORME TESE AL CONTENIMENTO/PREVENZIONE DEL FENOMENO EPIDEMIOLOGICO DA “COVID-19”, DISPOSTO DA QUESTA COMPAGNIA NEL TERRITORIO DI COMPETENZA E SVOLTO ATTRAVERSO L’IMPIEGO DI PIÙ PATTUGLIE STAZIONI DIPENDENTI E N.O.RM., SONO STATI CONSEGUITI I SEGUENTI RISULTATI:

  1. 1 (UNO) DEFERIMENTO IN STATO DI LIBERTA’ PER IL REATO EX ART. 4 L. 110/1975 “PORTO ABUSIVO E DETENZIONE ARMI O OGGETTI ATTI AD OFFENDERE” NEI CONFRONTI DI UN TRENTOTTENNE TUNISINO, DI FATTO IN ITALIA SENZA FISSA DIMORA, CELIBE, DISOCCUPATO, CENSITO PENALMENTE, IRREGOLARE SUL TERRITORIO NAZIONALE, IL QUALE, CONTROLLATO DA MILITARI DIPENDENTE N.O.RM.-ALIQUOTA RADIOMOBILE MENTRE TRANSITAVA A PIEDI LUNGO QUESTA PIAZZA UGO BASSI, ESITO MIRATA PERQUISIZIONE PERSONALE, E’ STATO TROVATO IN POSSESSO DI UN COLTELLO A SERRAMANICO DELLA LUNGHEZZA DI CM.10 (DIECI), DEL CUI POSSESSO NON E’ RIUSCITO A FORNIRE GIUSTIFICAZIONE.
  2. 3 (TRE) DEFERIMENTI IN STATO DI LIBERTA’ PER IL REATO EX ART. 186 C.2 “GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ALCOLICA”, NEI CONFRONTI DI:
  • UN QUARANTASETTENNE DELLA PROVINCIA DI RIMINI, IL QUALE, CONTROLLATO DA MILITARI DIPENDENTE N.O.RM.-ALIQUOTA RADIOMOBILE MENTRE TRANSITAVA LUNGO LA VIA CAGNONA ALLA GUIDA DELLA PROPRIA AUTOVETTURA, ESITO ACCERTAMENTO ALCOLEMICO, E’ RISULTATO AVERE UN TASSO PARI A 0,64 (ZEROVRGSESSANTAQUATTRO) G/L.. PATENTE DI GUIDA RITIRATA, AUTOVETTURA AFFIDATA A PERSONA DI FIDUCIA IDONEA ALLA GUIDA;
  • UN VENTOTTENNE ALBANESE, IL QUALE, CONTROLLATO DA MILITARI DIPENDENTE N.O.RM.-ALIQUOTA RADIOMOBILE MENTRE TRANSITAVA IN QUESTA VIA CAMPONE SALA ALLA GUIDA DELLA PROPRIA AUTOVETTURA, ESITO ACCERTAMENTO ALCOLEMICO, E’ RISULTATO AVERE UN TASSO PARI A 1,03 (UNOVRGZEROTRE) G./L.. PATENTE DI GUIDA RITIRATA, AUTOVETTURA AFFIDATA A PERSONA DI FIDUCIA IDONEA ALLA GUIDA;
  • UN QUARANTUNENNE DELLA PROVINCIA DI RIMINI, IL QUALE, CONTROLLATO DA MILITARI DIPENDENTE N.O.RM.-ALIQUOTA RADIOMOBILE MENTRE TRANSITAVA IN QUESTO VIALE ROMA ALLA GUIDA DELLA PROPRIA AUTOVETTURA, ESITO ACCERTAMENTO ALCOLEMICO, E’ RISULTATO AVERE UN TASSO PARI A 1,96 (UNOVRGNOVANTASEI) G./L. PATENTE DI GUIDA RITIRATA, AUTOVETTURA AFFIDATA A PERSONA DI FIDUCIA IDONEA ALLA GUIDA.
  1. 3 (TRE) DEFERIMENTI IN STATO DI LIBERTA’ EX ART. 10 BIS D.LGS. 286/1998 “SOGGIORNO ILLEGALE SUL TERRITORIO DELLO STATO”, NEI CONFRONTI DI:
  • UN CINQUANTATREENNE ALBANESE DOMICILIATO IN CESENATICO (FC), CENSITO PENALMENTE, IL QUALE, CONTROLLATO DA MILITARI DIPENDENTE N.O.RM.–ALIQUOTA OPERATIVA ALL’INTERNO DEL LOCALE ALL’INSEGNA “BAR 72”, SITO IN QUESTA VIA L.BATTISTA ALBERTI N.32, E’ RISULTATO SPROVVISTO DI PERMESSO DI SOGGIORNO E, PERTANTO, MUNITO DI BIGLIETTO DI INVITO A PRESENTARSI PRESSO L’UFFICIO STRANIERI DELLA QUESTURA DI FORLI’-CESENA PER REGOLARIZZARE LA PROPRIA POSIZIONE SUL T.N.;
  • DUE TRENTASETTENNI TUNISINI, IN ITALIA SENZA FISSA DIMORA, PREGIUDICATI, I QUALI, CONTROLLATI DA MILITARI DIPENDENTE N.O.RM.-ALIQUOTA RADIOMOBILE MENTRE TRANSITAVANO A PIEDI LUNGO QUESTA PIAZZA UGO BASSI, SONO RISULTATI SPROVVISTI DI TITOLO AUTORIZZATIVO ALLA PERMANENZA SUL TERRITORIO NAZIONALE E, PERTANTO, INVITATI A PRESENTARSI PRESSO GLI UFFICI DELLA QUESTURA DI FORLI’-CESENA PER LA REGOLARIZZAZIONE DELLA PROPRIA POSIZIONE SUL TERRITORIO NAZIONALE.
  1. 1 (UNA) SEGNALAZIONE AI SENSI DELL’ART. 75 D.P.R. 309/90, NEI CONFRONTI DI UN VENTUNENNE DELLA PROVINCIA DI RIMINI, CENSITO PENALMENTE, IL QUALE, CONTROLLATO DA MILITARI DELLA STAZIONE DI LONGIANO (FC) MENTRE TRANSITAVA IN QUELLA VIA CROCETTA, A BORDO DI AUTOVETTURA CONDOTTA DA ALTRA PERSONA, ESITO MIRATA PERQUISIZIONE PERSONALE E VEICOLARE, E’ STATO TROVATO IN POSSESSO GR. 7 (SETTE) DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO “MARIJUANA” E GR. 5 (CINQUE) DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO “HASHISH”, PER IL CUI POSSESSO E’ STATO SEGNALATO, QUALE ASSUNTORE, ALLA COMPETENTE PREFETTURA.
  2. 8 (OTTO) PATENTI DI GUIDA RITIRATE;
  3. 18 (DICIOTTO) INFRAZIONI AL C.D.S. CONTESTATE;
  4. 17 (DICIASSETTE) PERQUISIZIONI PERSONALI E/O VEICOLARI EFFETTUATE;
  5. 175 (CENTOSETTANTACINQUE) PERSONE CONTROLLATE.

 

IL COMANDANTE

(Cap. Flavio Annunziata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *