Champions: Atalanta Liverpool. Gasperini: ‘Non sempre vince il più forte’

‘Non sempre i più forti vincono. Non ci snatureremo di certo: con le dovute attenzioni, proporremo il nostro gioco”. Gian Piero Gasperini manda un avvertimento al Liverpool di Klopp, che alla vigilia della partita valida per l’eventuale sorpasso in vetta al Gruppo D di Champions League ha riempito di complimenti la sua Atalanta (“Come il Leeds, meglio dell’Ajax”): “E’ un grandissimo complimento aver attirato l’attenzione di un riferimento per tutti gli allenatori – la premessa del tecnico nerazzurro -. Dà più fascino alla sfida contro la squadra campione del mondo che ha vinto la penultima edizione della coppa. Possiamo misurarci coi numeri uno del mondo: un modo per testare il nostro livello di organizzazione e la nostra capacità di essere squadra”.
    Inevitabile il confronto con la doppia gara dell’anno scorso contro il Manchester City di Guardiola, con ko per 5-1 fuori casa e l’1-1 a San Siro: “Il livello di difficoltà è lo stesso, sono compagini di valore molto simile anche se con caratteristiche diverse nonostante il modulo apparentemente uguale – ragiona l’allenatore dei bergamaschi -. Vedremo quanto potremo essere competitivi: col City abbiamo acquisito conoscenze, esperienze e capacità pur soffrendo molto, utili anche in ottica campionato”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte