Covid, Crisanti: ‘Manca un provvedimento per i trasporti”

Manca secondo me un vero e proprio provvedimento per regolare i trasporti, che sono un’occasione di assembramento pazzesca e non si capisce perché si tollerino i trasporti e si sanzionino cinema e spettacoli”. A dirlo è Andrea Crisanti, ordinario di Microbiologia dell’Università di Padova, ospite del programma “L’imprenditore e gli altri” condotto da Stefano Bandecchi, su Cusano Italia Tv

 Secondo Crisanti, inoltre, “i numeri parlano da soli” e “suggeriscono una dinamica in peggioramento”.  Riguardo le misure legate al mondo della scuola, il virologo spiega che “si poteva aprire un determinato distretto scolastico un mese prima per capire cosa succedeva in quella determinata area e non è stato fatto. Poi – aggiunge – si potevano fare campionamenti massicci con i test rapidi per capire se c’era trasmissione virale. Adesso qualsiasi discorso sulle scuole è fatto sulla base di intuizioni, di sensazioni”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte