Falsi: sequestrate 11mila mascherine con griffe contraffatte

(ANSA) – PRATO, 25 SET – La guardia di finanza di Prato ha
sequestrato 11mila mascherine facciali che riportavano l’effige
di famose griffe della moda: erano tutte false. L’operazione è
scattata in seguito al controllo di una pattuglia di finanzieri
che hanno fermato un furgone che transitava nell’area del
Macrolotto uno, la Chinatown industriale nella zona sud di
Prato. Nel vano sono state trovate mascherine semilavorate in
tessuto, con impressi i disegni e i loghi registrati da
importanti brand. Alla guida un 37enne cinese, residente a
Prato, rappresentante legale di una società con sede sempre a
Prato: l’uomo, secondo quanto spiegato dalle fiamme gialle, non
sarebbe stato in grado di fornire indicazioni circa la
provenienza e la destinazione della merce, nè di esibire le
autorizzazioni necessarie per l’utilizzo dei marchi registrati.
    La perquisizione, estesa ai locali dell’azienda, ha poi fatto
rinvenire e sequestrare le 11mila mascherine. Il 37enne è stato
denunciato per i reati di contraffazione e ricettazione. Le
indagini proseguono al fine di ricostruire l’intera filiera del
falso e per gli approfondimenti degli aspetti di natura fiscale.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte