Forlì. Arrestato clandestino di 26 anni che ha cercato di introdursi in otto appartamenti dei quali ha sfondato la porta

Arrestato dalla Polizia in flagranza di reato il 26 enne originario del Gambia che sabato a Forlì ha suscitato il panico tra parecchi residenti che si sono visti seguire fino a casa e  che una volta dentro si sono dovuti rivolgere alle forze dell’ordine perché la loro porta presa a calci e pugni era sul punto di essere sfondata. Un comportamento criminale questo che si è ripetuto per ben otto volte fino all’arrivo della polizia che ha tratto in arresto il giovane il quale ha posto resistenza e ferito un agente. Clandestino, senza fissa dimora, aveva già avuto in passato comportamenti simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *