Forlì. La Chiesa del Carmine non riapre, per i lavori definitivi occorrono 500mila euro

Le notizie non sono belle ed è stato lo stesso don Enrico a comunicare ai fedeli che sebbene i lavori siano iniziati, la Chiesa del Carmine, ormai chiusa da due mesi, non sarà riaperta fino alla prossima estate. Da un lato infatti sono partiti gli interventi di somma urgenza per mettere in sicurezza l’edificio e scongiurare crolli, dall’altro per i lavori definitivi  occorrono circa 500.000 euro e si faranno la prossima estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *