GAMBETTOLA. Ragazza di 16 anni minaccia di buttarsi dal tetto della scuola: decisivo l’intervento dei carabinieri

 

Momenti di paura alla scuola media di Gambettola questa mattina. Una 16enne, non alunna dell’Istituto e residente nel comune, si è arrampicata sul tetto a oltre 6 metri di altezza ed ha minacciato di lanciarsi nel vuoto.

La ragazza, visibilmente alterata, disturbata e auto lesionata con tagli al collo e ai polsi, è rimasta seduta sulla copertura fino all’arrivo del comandante della Stazione dei carabinieri del posto, insieme ad un brigadiere. Nonostante le difficoltà della situazione, i due militari sono riusciti ad impedire il gesto estremo della giovane.

Verso le 9.15, la madre della 16enne aveva denunciato l’allontanamento ai carabinieri i quali in breve tempo sono riusciti a rintracciarla e metterla al sicuro. Sul posto anche i sanitari del 118 e una squadra di Vigili del fuoco di Cesena muniti di autoscala dalla quale la ragazza è scesa. In seguito è stata trasportata all’ospedale Bufalini di Cesena per le cure necessarie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *