Gambettola. Una dopo l’altra chiudono tutte le piccole botteghe di generi alimentari

Una dopo l’altra chiudono tutte le piccole botteghe di generi alimentari. In via Montanari , la strada che collega Gambettola a Gatteo, ha chiuso i battenti la bottega di Luciana Orlandi “Malatesta” . Era stata aperta il 1 Maggio 1962 quando lei era poco più che ventenne. Il marito Angelo Carmine Malatesta durante il giorno faceva l’agricoltore e la sera gestiva il bar frequentato dagli uomini della zona per la partita a Maraffa. Luciana Orlandi, oggi 79 anni, ricorda: “Quando ho aperto la bottega molti prodotti come pasta, riso, caffè, zucchero, sale e farina si vendevano sfusi e a peso, per fare i cartocci si usava la carta gialla o la carta oleata e per gli affettati la carta velina;

Sei di Gambettola se…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *