Gatteo. Roberto Pari è il nuovo sindaco

Cari Amici, abbiamo concluso quella che più volte abbiamo definito una campagna elettorale anomala. Perché breve e perché difficile sotto il profilo dei contatti umani in presenza.
Abbiamo cercato di veicolare in tutti i modi il nostro progetto per il futuro di Gatteo e la nostra visione per l’avvenire.
Abbiamo fatto la nostra strada incuranti delle menzogne, delle cattiverie gratuite, delle scorrettezze e delle bassezze provenienti da una vecchia politica che credevamo estinta ma che, invece, maldestramente camuffata, ancora oggi tenta di imporre le sue arcaiche modalità.
Abbiamo continuato imperterriti a proporre il nostro progetto e le nostre idee perché crediamo che chi vuole governare lo debba fare per qualcosa e non contro qualcuno.
Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere differenti e che l’impegno, la dedizione ed i giusti progetti contano ancora e possono fare la differenza.
Tutto questo è l’essenza della Gatteo che Vorrei, per questo siamo nati e per questo continueremo a lavorare.
Gatteo ha già cambiato aria 10 anni fa e ieri ha deciso di continuare sulla scia di quanto costruito in questi anni.
Grazie ancora ai tanti cittadini che ci hanno dato fiducia con un risultato strepitoso.
Continueremo a lavorare per non deludervi.
Veniamo ora a qualche ringraziamento!
Un enorme grazie va al nostro ex Sindaco, fondatore e Presidente della Gatteo che Vorrei, Gianluca Vincenzi, per averci insegnato quanto bene possa fare a Gatteo chi si impegna costantemente per far progredire la propria comunità e che ognuno di noi può veramente fare la differenza.
Grazie al nostro nuovo Sindaco, Pari Roberto, per essersi messo in gioco per il bene di Gatteo. A lui va un immenso in bocca al lupo! Forza Roberto!
Grazie a tutte le ragazze ed a tutti i ragazzi della Gatteo che Vorrei che in queste settimane hanno lavorato duramente alla campagna elettorale.
Infine un enorme augurio di buon lavoro ai nuovi consiglieri della Gatteo che Vorrei:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *