In vacanza dopo escalation reati, fermato a rientro Sardegna

(ANSA) – TORINO, 04 SET – In una settimana si è reso
protagonista di una serie di reati, interrotta solo dalla sua
partenza per la Sardegna, ma al suo rientro l’uomo, un
trentaseienne cittadino italiano, è stato arrestato dagli agenti
del Commissariato San Paolo, che lo hanno identificato grazie al
suo account social che aveva come nickname ‘Ben Stiller’.
    L’escalation criminale dell’arrestato era iniziata il 20
luglio quando, in concorso con un’altra persona rimasta
sconosciuta, ha tentato di estorcere denaro a un esercente.
    Quattro giorni dopo ha rapinato una moto e il giorno successivo
ha rubato un monopattino. Tra le sue ‘imprese’ anche il furto di
un’auto; poco prima della partenza per le vacanze ha anche
minacciato un barista per impossessarsi di una piccola somma di
denaro.
    Dopo tanto ‘lavoro’ il riposo; quello che invece non ha fatto
la polizia, che ha continuato ad indagare fino a identificare ed
arrestare il 36enne, in collaborazione con i colleghi di
Piombino, appena sceso dal traghetto. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte