LONGIANO. TEATRO PETRELLA, PER OLTREPASSI 201 LE RIFLESSIONI SULL’ARTE DI MARCELLO FOIS, GIULIO CASALE E GIULIANA DE DONNO

PER OLTREPASSI 201 LE RIFLESSIONI SULL’ARTE

DI MARCELLO FOIS , GIULIO CASALE E GIULIANA DE DONNO

Si chiude domenica 3 ottobre al Petrella la tre giorni dedicata al progetto
di Maria Cristina Ballestracci

Questa sera l’anteprima del docufilm Onde di passi

A seguire il concerto dell’arpista De Donno

Longiano, 2 ottobre 2021 – “Stagione dopo stagione i passi si consumano. Attraversano i deserti dei pensieri”. Ci saranno anche le parole inedite dello scrittore Marcello Fois, domenica 3 ottobre (ore 16,30) nel racconto conclusivo della tre giorni dedicata al progetto Oltrepassi 201 di Maria Cristina Ballestracci al Teatro Petrella di Longiano.

Il tempo delle stanze e degli oggetti – riflessioni sull’arte il titolo dell’incontro (ingresso gratuito) che vedrà la partecipazione, oltre che dell’artista Maria Cristina Ballestracci, di Giovanna Greco e Giulio Casale, anche dell’arpista Giuliana De Donno e dello stesso Marcello Fois.

Dopo le Lettere da lontano di Giulio Casale, che hanno risuonato venerdì sera nell’appassionata performance dal vivo del musicista, questa sera il progetto Oltrepassi si propone invece al pubblico del Petrella con la proiezione in anteprima del breve docufilm Onde di Passi, soggetto e sceneggiatura della giornalista Rai Giovanna Greco, fotografia di Marino Cancellari, montaggio e regia di Stefano Massari e Carlotta Cicci: una narrazione della genesi di Oltrepassi 201 attraverso la voce del mare e dell’artista. A seguire, il racconto musicale dell’arpista Giuliana De Donno con i brani della colonna sonora del film (inizio ore 21).

Il progetto Oltrepassi 201 è sostenuto da Romagna d’Acque, Società delle Fonti

INFO: www.teatropetrella.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *