Muti a Bologna dopo 5 anni, domani in scena al Paladozza

(ANSA) – BOLOGNA, 08 OTT – Riccardo Muti tona a dirigere a
Bologna dopo 5 anni domani alle 20.30 al PalaDozza in un
appuntamento straordinario del Bologna Festival, mentre il 10
debutta al Teatro Comunale di Ferrara.
    Il programma, comune alle due serate, comprende, nella prima
parte, una trilogia di brani di compositori italiani legati alla
città di Bologna per la loro attività. Si comincia con Giuseppe
Martucci del quale verrà proposto il Notturno Op. 70, cui
seguirà la Serenatina di Marco Enrico Bossi e la Berceuse
élégiaque Op.42 di Ferruccio Busoni.
    Nella seconda parte della serata Riccardo Muti, come di
consueto a capo della sua Orchestra Giovanile Luigi Cherubini,
dirigerà la Sinfonia N. 9 “Dal nuovo mondo” di Antonin Dvořák.
    Un evento molto atteso nelle due città: la celebrazione del
Bologna Festival rappresenta una sorta di rivincita dopo che la
pandemia ha praticamente cancellato l’intera programmazione
primaverile dedicata ai Grandi Interpreti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte