Nuovo Dpcm, Conte conferma la stretta

Dalla chiusura anticipata di bar e ristoranti alle ore 18:00 allo stop alle attività di palestre e piscine, passando per la raccomandazione di non spostarsi con mezzi di trasporto, pubblici o privati, salvo per situazioni di necessità. Giuseppe Conte ha illustrato le misure anti Covid contenute nel nuovo Dpcm firmato nella notte, con le misure che entreranno in vigore a partire da domani, 26 ottobre, fino al prossimo 24 novembre.

Al termine di una giornata convulsa, in cui le Regioni avevano alzato la voce opponendosi ai provvedimenti messi sul tavolo dal premier e il centrodestra si era detto insoddisfatto, alla fine ha prevalso il parere del Comitato tecnico scientifico. Si sono registrati dissidi anche all’interno dello stesso esecutivo, con la conferenza stampa di Conte che da ieri sera è slittata alla giornata odierna. In un clima tesissimo, già squarciato dalle violente proteste di Napoli, il Presidente del Consiglio ha illustrato l’ultimo pacchetto di misure adottate dal governo per frenare la curva epidemiologica.



Fonte originale: Leggi ora la fonte