Palù: ‘I tamponi non sono lo strumento salvifico’

 Il tampone “è un utilissimo mezzo diagnostico ma non possiamo scambiarlo per una modalità salvifica. Se con i tamponi si pensa, in questo momento, di azzerare i contagi o contenere la pandemia, ciò è impraticabile”. Lo sottolinea Giorgio Palu’, docente emerito di Virologia all’Universita’ di Padova.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte