Papa: chiediamo la grazia di essere persone integre

(ANSA) – CITTA DEL VATICANO, 07 OTT – Il Papa ha invitato a
chiedere a Dio “la grazia di essere uomini e donne integri e
degni di fede” e ha indicato come esempio la figura di Elia, “uomo integerrimo, incapace di compromessi meschini”. “È
l’esempio – ha sottolineato il Papa – di tutte le persone di
fede che conoscono tentazioni e sofferenze, ma non vengono meno
all’ideale per cui sono nate”.
    Poi ha richiamato i cristiani ad un impegno contro le
ingiustizie. “Quanto bisogno abbiamo di credenti, di cristiani
zelanti, che agiscano davanti a persone che hanno responsabilità
dirigenziale con il coraggio per dire ‘questo non va fatto’, ‘questo è un assassinio’, ne abbiamo bisogno”. Lo ha detto
all’udienza generale per la prima volta di nuovo nell’Aula Paolo
VI, dai tempi del lockdown. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte