Post choc contro Annibali,denunciato autore

(ANSA) – ROMA, 20 SET – A febbraio per quel post su Facebook
pieno di odio e soprattutto di inumanità la deputata di Italia
Viva Lucia Annibali aveva ricevuto la solidarietà bipartisan del
mondo politico: dal premier Conte ai ministri Bonafede, Guerini
e Azzolina, al presidente Fico ma anche da parte
dell’opposizione con esponenti come Meloni, Carfagna, Bernini.
    Un post in cui la parlamentare veniva definita una ‘misera
infame” e in cui si inneggiava all’ex fidanzato condannato in
via definitiva a 20 anni di carcere per averle lanciato contro
dell’acido che le ha procurato lesioni al volto. Ora l”anonimo ‘leone da tastiera” ha una identità e dovrà rispondere alla
giustizia di quanto scritto. E’ un 53enne, residente a Roma,
rintracciato dopo lunghe e accurate indagini compiute dalla
Polizia Postale. Per lui è scattata la denuncia per il reato di
istigazione alla violenza. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte