REGIONE. Ausl Romagna: Lunedì 11 ottobre sciopero del personale sanitario

 

Saranno comunque assicurati i servizi essenziali e le prestazioni indispensabili

Ausl Romagna informa la cittadinanza che  per l’intera giornata dell’11 ottobre 2021 è stato proclamato uno sciopero  per tutto il personale dei Settori pubblici e privati dalle Associazioni Sindacali ADL COBAS, CIB UNICOBAS, CLAP, Confederazione COBAS, CUB, SGB, SI COBAS, SIAL COBAS, SLAI COBAS, USB, USI, USI CIT e altre sigle sindacali, unitamente alla contestuale proclamazione dello sciopero nazionale indetto per tutto il personale dipendente del Servizio Sanitario Nazionale e per il personale dipendente che opera a diverso titolo nella Sanità e nell’Assistenza da COBAS Sanità, Università e Ricerca e alla proclamazione di 24 ore di sciopero nazionale indetto da FSI-USAE con l’adesione della sigla sindacale SiCambiaCon.

Nella giornata dello sciopero saranno assicurati i servizi pubblici essenziali, nel rispetto della vigente normativa, attraverso l’individuazione dei contingenti minimi di personale a garanzia delle prestazioni indispensabili e non dilazionabili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *