Regione. Bonaccini: “David era anche un amico dell’Emilia-Romagna”

Oggi è una giornata molto triste.
Il pensiero commosso va a David Sassoli, presidente del Parlamento europeo venuto a mancare stanotte. E un abbraccio forte ai suoi cari.
Giornalista prima, politico e uomo delle istituzioni poi, era soprattutto una persona perbene. Impegno, passione, l’Europa dei popoli, dei diritti e dell’accoglienza come stella polare.
David era anche un amico dell’Emilia-Romagna. Qui è venuto spesso, ogni volta che veniva chiamato, lui c’era. A Marzabotto, per la commemorazione dell’eccidio nazifascista. O come la scorsa estate, insieme a Ursula Von der Leyen in una giornata emozionante e indimenticabile al campo di prigionia di Fossoli.
Un vuoto che si apre nella comunità politica nazionale e internazionale.
Mancherai a tutti noi David.
Stefano Bonaccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *