Romagna. Trasporto scolastico; per la Romagna a disposizione solo 12 mezzi privati

Bologna, 27 ottobre. Sono 80 gli autobus privati attualmente a disposizione in Emilia Romagna per sopperire all’emergenza del trasporto pubblico scolastico. A dirlo è stato lo stesso assessore Andrea Corsi questa mattina in assemblea legislativa risospendendo a un question time del consigliere regionale Pompignoli. 8 verranno destinati alla provincia di Piacenza, 12 a quella di Parma, 15 a quella di Reggio Emilia,12 a quella di Modena, 15 a quella di Bologna, 5 a quella di Ferrara e 12 per tutta la Romagna.
“Una dotazione assolutamente insufficiente che non può definirsi risolutiva rispetto al problema del trasporto pubblico scolastico” così la definisce Pompignoli “12 autobus per tutta la Romagna sono una goccia nel mare. Non solo non risolvono il problema, ma si dimostrano discriminanti dal punto di vista della quantità. Sono mesi che i Sindaci denunciano il congestionamento del trasporto pubblico scolastico. Apprezzo lo sforzo, benché tardivo, di questa Giunta ma temo che la toppa sia peggio del buco. Se davvero si vogliono dotare gli enti locali di strumenti adeguati e concreti in grado di risolvere una volta per tutte il problema del trasporto pubblico scolastico, allora bisogna ragionare su numeri diversi, più grandi, calibrati sulla domanda reale del territorio. Mettere a disposizione per le provincie di Forlì Cesena, Ravenna e Rimini solamente 12 autobus vuole dire non avere un’idea dell’emergenza in corso e del numero di studenti che ogni giorno utilizzano i mezzi pubblici per recarsi a scuola.”

Lega Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *