Tenta di violentare anziana in ospedale, arrestato 26enne

(ANSA) – UDINE, 05 NOV – E’ entrato in una stanza
dell’ospedale di Udine, dove riposavano due donne, ha svegliato
la più anziana, trascinandola in bagno e ha tentato di abusare
di lei. Sorpreso da un’infermiera è fuggito, ma è stato bloccato
poco dopo da un altro infermiere e dalle guardie giurate in
servizio in ospedale, giunte insieme alla Polizia. Per questo
motivo un giovane di 26 anni, residente in provincia di Udine, è
stato arrestato la notte scorsa, dalla squadra Volanti della
Questura del capoluogo friulano, per tentata violenza sessuale.
    Secondo una ricostruzione, il giovane, poco dopo la
mezzanotte, aveva tentato un approccio con una donna seduta su
una sedia a rotelle e limitata nei movimenti a causa di una
frattura a una gamba, in attesa di cure al Pronto Soccorso.
    Aveva provato a trascinarla in un luogo più appartato ma aveva
desistito di fronte alle sue urla. Poco dopo, il 26enne è
entrato nella stanza dell’anziana, in un altro reparto, e ha
tentato di abusare di lei, ma è stato interrotto dal
sopraggiungere di un’infermiera. In un primo momento
l’aggressore si è nascosto nel vano doccia, poi è riuscito a
fuggire, ma è stato bloccato dall’intervento delle forze
dell’ordine. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte