Vigili del Fuoco, torna il bando per potenziare mezzi e attrezzature per il soccorso: “Prioritario aiutare chi lavora per la sicurezza”

Maltempo nel bolognese, novembre 2019, vigili del fuoco, camionUn aiuto per chi aiuta. Si può, molto brevemente, sintetizzare così il nuovo bando regionale che stanzia contributi per l’acquisto di mezzi e/o attrezzature volti al miglioramento della sicurezza delle infrastrutture e degli utenti delle stesse”, rivolto alle organizzazioni di volontariato e alle associazioni del settore, senza fine di lucro, con sede legale e attività in Emilia-Romagna e che abbiano tra le finalità il soccorso in caso di emergenza e il sostegno alle attività dei distaccamenti dei Vigili del Fuoco.

I beneficiari del bando regionale, che mette a disposizione fondi per 100mila euro complessivi, potranno così acquistare mezzi di soccorso e attrezzature come ad esempio barelle, respiratori, generatori di corrente, estricatori, pompe da incendio da montare sugli automezzi, sistemi di illuminazione per migliorare la risposta fornita, in termini di efficienza ed efficacia, ai cittadini in caso di incidenti stradali e di ripristino delle condizioni di sicurezza per la circolazione.

La percentuale massima del contributo regionale non può superare il 50% delle spese ritenute ammissibili in sede di istruttoria. L’Organizzazione di volontariato e/o Associazione del settore beneficiaria può ricevere un contributo massimo di 10mila euro.

Le attrezzature e i mezzi (omologati e certificati ai sensi di legge) devono essere acquistati e consegnati entro il 31 dicembre 2020, previo ordine di acquisto al fornitore, da trasmettere alla Regione Emilia-Romagna entro il 30 ottobre 2020.

Le domande di contributo devono pervenire entro le ore 14 del 4 settembre 2020 all’indirizzo PEC [email protected]


Fonte originale: Leggi ora la fonte